• 0457650253 - FAX: 0456172133
  • [email protected]
  • Corso Alcide de Gasperi 16, Caldiero - 37042 (VR)
  • Kirikù e Karabà

    Kirikù e Karabà

    un cartone animato ricco di situazioni pericolose che il protagonista affronta con coraggio.

     

    TRAMA

    Kirikù era un bambino piccolo e agile che viveva in un povero villaggio africano sottomesso da una malefica strega di nome Karabà, della quale si diceva che avesse mangiato quasi tutti gli uomini del villaggio.

    Ben presto, la popolazione si ritrovò senza gioielli e senza acqua, così Kirikù, appena nato, decise di uccidere gli animali che prosciugavano le sorgenti e di salvare gli altri bambini dalla strega.

    Kirikù, curioso di sapere perché la strega fosse così cattiva, andò dal suo saggio nonno e ascoltando le sue storie, scoprì che la strega non aveva mai mangiato nessuno e che la sua cattiveria era dovuta ad una spina avvelenata conficcata nella sua schiena. Pertanto Kirikù, molto coraggioso, recuperò i gioielli degli abitanti del villaggio e tolse la spina dalla schiena della strega .

    Karabà diventò una donna bellissima e buonissima. Il piccolo Kirikù le chiese un bacio che lo fece diventare improvvisamente adulto.

    I due si innamorarono, tornarono al villaggio e si sposarono.

    Questo film insegna che a volte l’ingenuità di un bambino è sufficiente a risolvere i grandi problemi di un adulto.